Larghe Vedute digiuna per la chiusura degli OPG

mnnnn
mnnnn

Larghe Vedute, il primo network delle radio della salute mentale, ha scelto di presentarsi ufficialmente alle altre realtà radiofoniche ed agli operatori della Salute Mentale all’interno dello spazio dedicato al Raduno delle Radio della Salute Mentale, in occasione di “Radio City”, che si è tenuto il 14-15 marzo a Milano.
Il network è stato presente all’evento con i rappresentanti di ognuna delle sette radio che hanno dato il via al progetto, raccontando i propri intenti e le proprie finalità a tutti i partecipanti e ai tanti visitatori curiosi che hanno invaso La Fabbrica del Vapore, luogo deputato ad accogliere l’evento.
Obiettivi principali del network sono quelli di coinvolgere “tutte quelle realtà che ogni giorno utilizzano il mezzo radiofonico come forma di terapia e aggregazione sociale” e di approfondire i temi “caldi”propri della Salute Mentale. Ogni mese infatti, le redazioni collegate lungo tutto lo stivale grazie a RadioOhm, loro casa virtuale, dedicheranno approfondimenti ed inchieste volti a  diffondere  informazioni e notizie per migliorare le buone pratiche in Salute Mentale .
Larghe Vedute si definisce sempre di più come una rete, una risorsa per ogni radio che ora può mettere a fuoco visioni a occhi chiusi e che può disporre di una redazione diffusa lungo tutto lo stivale, capace di dare visibilità a tematiche spesso poco conosciute o nascoste.

Larghe Vedute parteciperà il 30 marzo al digiuno a staffetta per la chiusura degli Opg prevista per il 31 marzo, lanciato dal comitato Stop Opg.

E voi avete già ascoltato Larghe Vedute? Trasmettiamo tutti i giorni dalle 14 alle 15 sulle frequenze digitali di RadioOhm .
Informazioni: info@larghevedute.org