La rivoluzione di Basaglia – Festival di Storia – Roma

Domenica 10 maggio

ore 16.00 – Nuovo Cinema Palazzo, Roma

in collaborazione con l’associazione Fuori Onda.

Intervengono: Maria Grazia Giannichedda, Tommaso Losavio, “Padiglione 25″ di Massimiliano Carboni e Claudia Demichelis

basaglia

Foto: Claudio Ernè, Ronchi dei Legionari (GO) 1975 16 settembre. Franco Basaglia e il gruppo di trasvolatori davanti all’aereo

Basta manicomi, basta alla violenza del sapere psichiatrico: la follia non è solo patologia e chi ha un disagio mentale va salvaguardato e reinserito nel contesto sociale. A guidare la battaglia per la chiusura dei manicomi in Italia è Franco Basaglia, lo psichiatra che ha dato il nome (e anche i natali) a quella legge, la 180, che nel 1978 ne sancì la chiusura definitiva. Nasce da qui un vero e proprio movimento che nel 1967 è già forte e strutturato : dall’ospedale di Gorizia, Basaglia dette vita alla prima esperienza anti-istituzionale e, con l’equipe che aveva messo in piedi, iniziò una vera e propria diaspora in tutta Italia per cambiare le Istituzioni e arrivare a una effettiva revisione ordinamentale dell’ospedale psichiatrico. Fu l’inizio di una rivoluzione: stop a qualsiasi tipo di contenzione e all’elettroshock, cancelli aperti tra i vari reparti e rapporti più umani che necessariamente dovevano coinvolgere anche il personale ospedaliero. Inevitabile la riflessione socio-politica cui fu costretto quel sistema ideologico che fino ad allora aveva pensato di risolvere il problema della follia con l’emarginazione, inevitabile parlarne ancora oggi a trentasette anni dalla promulgazione di quella legge.

In collaborazione con l’associazione “Fuori Onda” che nasce a Roma nel 2011 ed è costituita interamente dai collaboratori, gli organizzatori e gli speaker di “Radio Fuori Onda” e della nostra rivista web “180gradi”.

La nostra redazione vuole essere un ‘laboratorio di cittadinanza’ permanente, un luogo inclusivo ed aperto all’incontro con il territorio. Uno spazio dove permettere la formazione e l’inserimento lavorativo di persone con disagio mentale, lavorando in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale A.S.L. Roma C.

      logo_rfo180 gradi logo