L’attuale sistema scolastico uccide la creatività?

Ken Robinson espone una divertente e toccante argomentazione a favore della creazione di un sistema educativo che nutra la creatività, anziché metterla a repentaglio. Secondo il professore, il sistema educativo dovrebbe basarsi su un nuovo concetto di intelligenza, emerso negli ultimi decenni di ricerca scientifica: un intelligenza dinamica, interattiva ed estremamente varia: “Pensiamo il mondo in tutti i modi nei quali lo percepiamo. Riflettiamo visualmente, uditivamente, cinesteticamente. Pensiamo in modo astratto, in movimenti“. La rivoluzione ‘educativa’ proposta in questo video riguarda un approccio scolastico sempre più personalizzato sullo studente, un approccio ‘organico’ in cui si creano le condizioni di sviluppo dei talenti individuali di ognuno e si affronta in modo radicalmente diverso il grande problema dell’abbandono scolastico.

Ken Robinson è un autore inglese, conferenziere e consigliere internazionale sull’educazione per i governi e le istituzioni no-profit. È stato Direttore artistico nello Schools Project (1985–89), Professore di Educazione all’Arte nell’Università di Warwick (1989–2001); nel 2003 è stato insignito del titolo di Cavaliere per i servizi resi all’educazione. Proveniente da una famiglia di impiegati di Liverpool, Robinson oggi vive a Los Angeles con la moglie Marie-Therese e i figli James e Kate.