Il cioccolato, l’alimento del benessere

È uno degli alimenti più amati da uomini e donne, da grandi e piccini. Mette d’accordo tutti e accontenta ogni tipo di palato nelle sue diverse tipologie: bianco, al latte e fondente. È veramente raro trovare una persona a cui non piaccia il cioccolato. Esso contorna e dà gusto alle feste come il Natale con i torroni di vario genere e la Pasqua con le tipiche uova. Il cioccolato, oltre ad essere un alimento goloso, fa anche bene alla salute fisica e mentale, in tutte le sue forme, purché si mangi quello fondente.

Dalla pianta del cacao, diffusa in Sud America, più nello specifico dai semi del cacao si avvia il lungo processo che dà vita al cioccolato: esso passa dall’essiccazione dei semi, alla torrefazione, all’eliminazione dell’umidità e dell’acidità e infine all’omogenizzazione e al modellamento della forma.

I benefici che il cioccolato fondente apporta al nostro organismo sono molteplici: innanzitutto va sottolineato che più è alta la percentuale di cacao (dal 70% in su), maggiore è di conseguenza la genuinità del cioccolato, perché esso, essendo più puro e meno lavorato con altri ingredienti, contiene una maggiore quantità di flavonoidi e polifenoli, che sono degli antiossidanti caratteristici di alcune piante tra cui quella del cacao.

Il cioccolato fondente dona energia, è perfetto dunque dopo una corsa o qualsiasi altro tipo di attività fisica; inoltre esso ci rende più svegli e attivi favorendo la concentrazione e l’apprendimento, ed è quindi perfetto anche per chi passa molto tempo a studiare. Oltre agli antiossidanti, il cioccolato fondente possiede proprietà anticoagulanti e migliora quindi la circolazione del sangue, ottimo per chi soffre di pressione alta inoltre aiuta a prevenire problemi cardiovascolari e cerebrovascolari. È vero anche, e questa forse non è una novità, che il cioccolato favorisce il buonumore e solleva il morale se si è un po’ tristi, in quanto è una buona fonte di serotonina: a questo proposito non tutti però probabilmente sanno che, secondo gli studi effettuati, mangiare 50 grammi di cioccolato fondente per tre giorni ridurrebbe stress, ansia e depressione. Infine questo alimento tanto amato è ricco di vitamine e minerali, essenziali per il nostro organismo.