Lo Spiraglio al lido: Festival di cortometraggi sulla salute mentale (15 novembre)

Lo Spiraglio è un festival cinematografico dedicato alle tematiche riguardanti la salute mentale. Il prossimo martedì (15 novembre 2016) al Teatro del Lido di Ostia (via delle Sirene 22, Ostia) si terrà lo Spiraglio al Lido, festival di cortometraggi sulla salute mentale. L’ingresso è gratuito.

Il festival durerà una giornata intera ed avrà inizio alle 9:30. Tra i primi titoli che verranno proiettati Il segreto di Napoleone, corto di 15 minuti incentrato sul rapporto e le difficoltà comunicative tra un utente del centro diurno e la sua famiglia. Il ragazzo, che sta provando la parte di Napoleone Bonaparte per uno spettacolo teatrale, viene creduto affetto da deliri di grandezza. Una commedia degli equivoci che tratta il tema del pregiudizio. Dopo le ore 13 verrà proiettato Il contagio, miglior corto al Festival Internazionale del Cinema Patologico di Roma che vede nel cast quasi 60 ragazzi. È la storia di un ipotetico mondo in cui più nessuno sorride tranne un ragazzo che vive in solitudine nella natura, sarà lui a contaggiare tutti gli altri. Invulnerabile vede utenti ed operatori recitare insieme ad attori professionisti nel raccontare la tragica storia di Carlos che perde in un incidente tutte le persone a lui care. Carlos si ammala e si chiude in se stesso, per questo viene affidato alle cure psichiatriche in un percorso che lo cambierà rendendolo più forte, “invulnerabile”. Crazy 4 Africa è un documentario che mostra e denuncia l’assistenza psichiatrica in Madagascar, e si alterna fra realtà tragiche come le baracche in cui sono rinchiuse le persone gravemente malate, a situazioni più serene in cui è possibile confrontarsi in uno scambio culinario tra italiani e africani. Queste sono solo alcune delle tante storie che verranno proiettate martedì 15 novembre al Teatro del Lido di Ostia nel corso della giornata dedicata a cinema e salute mentale.

PROGRAMMA

ORE 9.30 APERTURA

ORE 10.00 – 11.30

IL SEGRETO DI NAPOLEONE (E. Gattavilla, S. Rocchetti – ASS. Futuro Onlus, 15’)

ESSERE JOSEPH (G. Riefolo – CSM Antonino di Giorgio, ASL ROMA 1, 14’)

FRAMMENTI DI DISCORSI INTERROTTI (E. Berardi – ASL ROMA 3, 15’)

SKATE (Fondazione Internazionale Don Luigi di Liegro onlus, 10’)

ORE 11.30 – 13.00

IL SOGNO (CSM Ciampino, 16’)

IL CONTAGIO (P.Ercolano – Comunità Insieme, 27’)

BLISTER (O. Pervilli – CD Modena Est e Cooperativa Sociale Gulliver, 13’30’’)

ORE 13.00 – 15.00 PAUSA

ORE 15.00 – 16.30

LIKE A STAR (D. Bonarini – Coop Sociale Il Cenacolo 11’)

CHARLOTTIAMO (CD Marco Polo di Terni, 11’)

MERCURIO E IL BRIGANTE (G. Sansonna – CD Mazzacurati, ASL ROMA 3, 5’)

RADICI (S. Dei – CD Bibiena, 16’)

INVULNERABILE (L. Pesce – CD Termoli, 14’)

PIUME’ (G. Torreggiani – Centro disturbi alimentari Nido delle Rondini, 4’30’’)

ORE 16.30 – 18.00

IL COLORE DEI SOGNI (SRSR Villanova – IHG, 12’)

MESSAGGIO IN UNA BOTTIGLIA (ASL ROMA 2, 14’)

CRAZY FOR AFRICA (T. Galli – CD S. Paolo ASL ROMA 2, 34’)

ORE 18.30

RACCONTARE IL TERRITORIO: LA OSTIA DI CLAUDIO CALIGARI

Antonello d’Elia conversa sui film di Claudio Caligari con lo scrittore Luca Moretti, l’attrice Silvia D’Amico, l’attrice Michela Mioni, lo sceneggiatore

Giordano Meacci, i produttori Paolo Bogna e Simone Isola .

ORE 20.00 – PREMIAZIONE del CORTOMETRAGGIO VINCITORE