La rivoluzione di Marco Cavallo arriva a Tor Bella Monaca

Dopo il successo della rappresentazione dello spettacolo teatrale “La rivoluzione nella pancia di un cavallo” a Velletri, il 25 Marzo scorso, ora verrà riproposto a Roma, presentato da Psichiatria Democratica, il prossimo 26 giugno alle ore 18:00, al teatro di Tor Bella Monaca in via Bruno Cirino (angolo di viale Duilio Cambellotti con via di Tor Belle Monaca). Lo spettacolo è liberamente ispirato al pensiero di Franco Basaglia ed alla storia del famoso cavallo azzurro di carta pesta, Marco Cavallo, simbolo dei desideri e dei sogni degli internati nei manicomi. Lo spettacolo è un viaggio dalla Sicilia fino a Trieste in cui lo spettatore è coinvolto dalla protagonista, Anita e degli altri personaggi  che ci raccontano la loro storia. Il quarantennale della della legge 180 è un occasione che ci può far riflettere sulla voglia di rivalsa e la voglia di dignità per tutti coloro ai quali in questi anni sono stati negati i diritti e il rispetto, tipici dell’istituzione manicomiale.