Che cos’è lo Spread?

Giovanni Rizzo
Che cos’è lo Spread? Te lo chiedo, avendo sofferto in questi anni da ansia da spread e forte senso di inferiorità nei confronti del popolo tedesco.
Eddie

Le parole sono importanti
…cosa vuol dire spread? E’ una parola inglese che, in linguaggio economico, vuol dire “differenza”. Quando lo sentiamo al telegiornale indica generalmente la differenza tra il costo del debito della Germania rispetto a quello dell’Italia.
Proviamo a spiegare meglio: A chi preferisci prestare i tuoi soldi, Eddie? Alla cicala o alla formica?
La formica è notoriamente più affidabile della cicala, quindi tutti sono disposti a prestarle i soldi senza fare troppe storie; ma quando si tratta di prestare i soldi alla cicala, tutti si tirano indietro!
In altre parole, se la cicala vuole prendere a prestito dei soldi deve pagare un prezzo (ovvero gli interessi) più alto della formica. ecco, lo spread è un modo di indicare la differenza tra quanto l’Italia è più o meno affidabile della formica-Germania. Quando nessuno si fida dell’italia lo spread rispetto alla Germania sale; quando la situazione è più calma e anche la cicala-Italia sarà capace di ripagare i suoi debiti lo spread scende.
Per chi voglia approfondire, questo articolo de ilpost.it fa un breve sunto e può fornirvi degli spunti per future domande.
Giovanni Rizzo

 

 

15929748937_03240dc2d9_kPuoi fare una domanda su qualsiasi tema di economia, compilando questo semplice contact form. E’ una buona occasione per chiedere quelle cose che non sai o che fai finta di sapere nelle discussioni con gli amici, provando leggere ma fastidiose ansie e rischiando inutili gaffe. Con questa rubrica, forse ti sentirai più sicuro e guardando il telegiornale il blackout mentale che ci affligge un po’ tutti quando si parla di economia sarà minore. Forse.

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

 

FOTO, CC BY – 2.0