Conferenza a Roma:”Sfruttamento minorile: un terribile fenomeno che non decresce”

Il 10 novembre 2016 alle ore 15,00 presso la Sala Mosaici della sede romana del PARLAMENTO EUROPEO, Via IV novembre n.149, Vi sarà la Conferenza – organizzata da ECPAT ITALIA ONLUS, dal titolo:

 

“Sfruttamento minorile: un terribile fenomeno che non decresce”,

 

nel corso della quale verrà presentato il libro di Eugenio Cardi “Irene F. Diario di una borderline” (Edizioni Profondo Rosso), romanzo di denuncia sociale contro il terribile fenomeno dell’abuso sessuale infantile;nell’ambito della Conferenza si affronterà tale triste fenomeno (che a tutt’oggi è perfettamente ancora vivo e presente nel nostro Paese e si stima coinvolga più di due milioni di persone, di cui per la gran parte di sesso femminile ed in età adolescenziale) da più punti di vista

Molto spesso infatti tale terribile esperienza si rivela come tra le più distruttive per la propria salute psichica, essendo inoltre oramai assolutamente consolidato in psichiatria il nesso tra abuso sessuale infantile e disturbo di personalità.

 

Saranno presenti:

Francesca Puglisi, Senatrice,  Responsabile Scuola, Segreteria Nazionale PD

Yasmin Abo Ioha, Segretario Generale ECPAT Italia Onlus

Ilaria Borrelli, attrice, regista, produttore cinematografico

Annalisa Barbier, psicologa e psicoterapeuta

Eugenio Cardi, autore del libro “Irene F. Diario di una borderline”

Modera: Marzia Apice, giornalista Ansa cultura

L’autore del libro: Eugenio Cardi, autore romano di otto romanzi (dei quali la gran parte tradotti e pubblicati all’Estero tra Argentina, Canada, Francia e Spagna) è laureato in Scienze Politiche (indirizzo politico-sociale) ed ha un trascorso alle spalle più che ventennale nel mondo della solidarietà e del volontariato, in particolare negli ambiti Carceri, Minori ed Immigrazione.

IMPORTANTE:

chi vorrà partecipare dovrà accreditarsi entro Venerdì 4 Novembre 2016 inviando una mail all’indirizzo: press@eugeniocardi.it o insiemeanoi@ecpat.it

Per gli uomini, obbligatorio indossare giacca e cravatta.