Diamo i numeri

#76 Estate italiana. Eventi, turismo, cultura.

Questa è la seconda estate covid ma stavolta è ben diverso. Le vaccinazioni stanno progredendo e la percentuale lascia ben sperare. Con il passaporto vaccinale sarà possibile spostarsi tra le regioni come annunciato dal premier Mario Draghi, ma anche partecipare a […]


#75 L’ultima spiaggia: differenziamoci, diventiamo eco-sostenibili

 “Qual è l’impatto dell’ecologia sulle nostre vite? Perché l’Unione Europea ha come programma il Green Deal? Il nostro futuro e quello delle prossime generazioni dipendono dal nostro stile di vita e dall’impatto che avrà sull’ambiente che ci circonda. Più saremo […]


#74 Migrare. Oltre il mare di stereotipi

“Il numero #74 del mese di giugno approfondisce il tema dell’immigrazione… Ma cos’è l’immigrazione? Innanzitutto, è un fenomeno umano. Quando gli abitanti di un paese sono fortemente insoddisfatti delle condizioni di vita nelle loro nazioni, fuggono in altri Paesi… Essere un immigrato […]


N#73 Franco Basaglia e la rivoluzione della salute mentale

Questo numero speciale nasce per ricordare Franco Basaglia. La sua figura ispira, infatti, il lavoro che quotidianamente portiamo avanti con la nostra testata giornalistica. Spazio di lavoro integrato e integrante, inclusivo, dove operatori della salute mentale, utenti dei servizi di […]


#72 Abitare, casa e salute mentale

“Nel numero di Aprile abbiamo voluto approfondire lo stretto rapporto che intercorre tra la casa che abitiamo e la nostra salute mentale.[…] «Quando si pensa a “casa” non si pensa solo a un edificio, si pensa a un contesto vivente […]


N#71: I primi passi. Il ruolo della socialità nello sviluppo infantile

Nel numero di marzo, 180gradi approfondisce il tema dell’infanzia. “Le tappe evolutive dello sviluppo infantile sono oggetto di interesse scientifico da molteplici punti vista e, da quelli psicologico, sociale e antropologico, molti studi hanno approfondito l’influenza del rapporto con l’Altro fin […]


N#69: Vaccino? Vaccinarsi? Ne parliamo con gli addetti ai lavori

Nel numero di questo mese, parliamo di vaccino. “Mai, come da un anno a questa parte, le persone in ogni parte del mondo si trovano a condividere la sensazione di precarietà: il Covid-19 è riuscito a unire miliardi di individui, divisi […]


N#68: Quando la cultura supera il pregiudizio

“È importante tenersi impegnati in questo periodo difficile, dove ognuno di noi ha bisogno di continuare a vivere la propria socialità, dando un senso al quotidiano, al di là del lavoro. Tra impegni e interessi di vario tipo, per stare bene […]


N#67: Da dove ripartire?

“È necessario trarre una consapevolezza collettiva dagli errori commessi, ripartendo dalle buone pratiche già esistenti nella società democratica italiana. Ciò ne darebbe una forma via via sempre più solida e chiara di un lento cambiamento evolutivo, attraverso la formulazione di […]