I sogni al tempo del Nuovo Coronavirus. Come sono cambiati dopo l’11 marzo?

180 gradi raccoglie la proposta nata dalla Cooperativa Collegamenti, attiva nell’ambito della salute mentale, di aprire una riflessione su come sono cambiati i nostri sogni nel periodo successivo allo scoppio dell’emergenza Covid 19. Abbiamo rilevato infatti che sempre più persone, inclusi operatori della salute, vivono problemi di sonno, stati di irrequietezza, momenti di forte, e inevitabile, angoscia esistenziale.

Per questo, si è deciso di promuovere una condivisione permanente sui nostri sogni, per rendere questo momento di crisi una possibile opportunità di riflessione e cambiamento.

Per condividere la propria esperienza o le proprie riflessioni sull’argomento, potete scrivere alla mail della testata giornalistica 180 gradi, 180gradi.info@gmail.com. I vostri articoli e riflessioni verranno pubblicate sulla nostra rivista online e potranno essere pubblicate in formato cartaceo, una volta che sarà finito tutto questo.

Indicazioni editoriali

Plot articolo:

  1. cos’è un sogno oggettivamente: i materiali di studio e della/e corrente/i culturale/psicologica/psicoterapica/neurologica/sociale/antropologica che avete scelto e che in qualche modo vi ci riconoscete. Quale valore a livello culturale oggettivo potrebbero avere i sogni in questo periodo di emergenza?

2- cos’è un sogno per me soggettivamente: i materiali dei sogni.

Cos’è per me il sogno? L’attività del sognare? Qualità dei sogni? Che valore ha nella mia vita?

2a- i miei sogni prima dell’11 marzo 2020; alcuni temi ricorrenti elementi significativi tensioni sia nostri che dei nostri amici/utenti/pazienti/colleghi (con tutta la discrezione e l’anonimato possibile)

2b- i miei sogni dopo l’11 marzo 2020; alcuni temi ricorrenti elementi significativi tensioni sia nostri che dei nostri amici/utenti/pazienti/colleghi (con tutta la discrezione e l’anonimato possibile)

3- considerazioni e indicazioni del sogno nella mia vita: che valore hanno? che valore percepiamo venga dato dalle persone che ci circondano? …segni, significati, intuizioni, paure e suggestioni…

4- considerazioni e indicazioni del sogno a livello familiare e sociale. I sogni coinvolgono solo noi o tutto il nostro contesto? Hanno un loro valore? Influenzano l’agire nostro e dei nostri amici/utenti/pazienti/colleghi?

5- sogni lucidi e ad occhi aperti? Desideri? (qui sogno nell’accezione di desiderio, meta)

5a- i miei sogni prima dell’11 marzo 2020; alcuni temi ricorrenti elementi significativi tensioni sia nostri che dei nostri amici/utenti/pazienti/colleghi (con tutta la discrezione e l’anonimato possibile)

5b- i mei sogni dopo l’11 marzo 2020; alcuni temi ricorrenti elementi significativi tensioni sia nostri che dei nostri amici/utenti/pazienti/colleghi (con tutta la discrezione e l’anonimato possibile)

6- conclusioni

7- considerazioni individuali

8- riferimenti bibliografici

 

 

Potete anche scrivere un messaggio o mandare un vocale al 392 377 0143 per condividere la vostra riflessione in diretta radio, nella trasmissione QuarAntenna.