Chi siamo

“180 gradi” è l’altra metà dell’informazione, quella vista dagli occhi di chi è spesso al margine, ma proprio per questo riesce ad avere uno sguardo “trasversale” su ciò che ci circonda. In un cambio di prospettiva, a volte radicale, la nostra rivista vuole raccontare i fatti sotto un’altra luce, con un orizzonte di significati diverso. E se cambiano i significati, cambia il mondo e cambia la meta dell’informazione. “180 gradi” sarà un occhio sempre attento al territorio dove viviamo. Sarà un raccoglitore di idee e un laboratorio di democrazia partecipata. Sarà cultura dall’alto e dal basso. Sarà volontà di esprimersi, raccontarsi e informarvi. Sarà un gioco bellissimo.

“180 gradi” è una testata registrata al Tribunale Ordinario di Roma con Autorizzazione n. 73 del 28/4/2015

Responsabile Progetto & Coordinamento: Valeria Festino

Proprietario: Società Coperativa “Il Mosaico

Direttore: Maria Carla Sicilia

Responsabile redazione web: Andrea Terracciano

CaporedattoreMartina Cancellieri

Illustratrice: Ileana Pace  Grafico: Daniele Brusca

Redattori:

Anita Picconi

Andrea Terracciano

Claudia Celentano

Enrico Cicchetti

Maria Anna Catera

Mariano Civitico

Francesca Vitalini

Susanna Pinto

Sara Gaudenzi

Sara Picardo

Remo Reboa

Daniele Pirozzi

Daniel Dell’Ariccia

Edgardo Reali

Fotoreporter

Francesca Ruggieri

 

“180 gradi” è un progetto di comunicazione sperimentale che vuole dare informazioni riguardo i temi della Salute Mentale. La redazione del giornale è un ‘laboratorio di cittadinanza’ permanente, un luogo inclusivo ed aperto all’incontro con il territorio. Uno spazio dove permettere la formazione e l’inserimento lavorativo di persone con disagio mentale.

Progetto finanziato da

180 gradi fa parte di