Maria Anna Catera

Il mio nome è Maria Anna Catera, sono nata nel 1992 e sono di Roma. Molto sensibile al tema della salute mentale, nutro interesse per la psicologia e non solo. Mi sono riscoperta amante dell’ambiente e dell’ecologia. Ho un carattere molto particolare, pieno di sfaccettature. Mi piace coltivare l’amore per l’arte sacra fino alla passione sfrenata per il metalcore. Dal 2019 scrivo per il giornale 180 Gradi.

Scienza in movimento: dentro l’Alzheimer

Cosa intendiamo quando pensiamo al passato, alla storia? Cos’è la memoria? La memoria è un concetto strettamente legata al passato e non si può separare dal futuro, per l’essere umano avere memoria significa avere coscienza di sé e, dunque, un’identità.  […]