Tutti sull’Ottovolante: il cartellone estivo in VIII Municipio

Copertina Ottovolante

Finalmente è arrivata l’estate, ci siamo lasciati alle spalle la pandemia di covid. Ormai le restrizioni degli scorsi anni non ci sono più, abbiamo abbandonato le mascherine, possiamo andare in giro liberamente. Le vacanze ci danno un’aria di normalità. La voglia di relazionarsi è tornata alla ribalta, abbiamo bisogno di divertimento, di conoscere posti nuovi e fare nuovi incontri. Sono tornati i concerti di una volta. A Roma si stanno diffondendo svariate iniziative che ci terranno impegnati per tutta l’estate sino all’autunno. Proiezioni cinematografiche, concerti, presentazione di libri, laboratori, attività sportive, ecco gli eventi da non perdere durante l’estate romana di Garbatella. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età. Inoltre si può usufruire di alcune  agevolazioni: ingresso gratuito o ridotto con codice sconto Municipio. 

 Ecco gli eventi: 

 Per chi  non vuole rinunciare al cinema, soprattutto d’estate, a piazza Benedetto Brin, nel salotto buono della Garbatella che affaccia sull’ex zona industriale dell’Ostiense, è stata allestita un’arena in cui, appena il sole cala dietro ai gazometri e cala la sera, si proiettano spettacoli cinematografici. Il prezzo dei biglietti è molto accessibile, 6 euro per l’intero e 5 ridotto. I tickets si possono comprare anche online. 

 Dal 15 giugno al 15 settembre  Il Polo civico museale in via Bartolomeo Bossi, 7 (non lontano dalla metro Piramide),  ha organizzato giornate dedicate a musica, arte e cultura. Ovviamente non mancherà il cibo e l’intrattenimento dai più piccoli ai più grandi. Potremo godere di una vasta offerta enogastronomica per aperitivo e cena, dove saranno presenti anche menù kids, piatti per celiaci, vegani e vegetariani.
L’ingresso è gratuito.  DJ set, concerti di musica dal vivo, tra jazz, elettronica, afro e molto altro ma ci sarà anche spazio per la cultura con letture di poesie e di libri. E poi ancora sport e benessere con lezioni di yoga, danza; visite guidate al museo e alle vetture storiche e laboratori di modellismo ferroviario. 

 A grande richiesta torna il festival più amato dell’estate romana ovvero il Festival Brin. Aperto a tutti specialmente alle famigliole con figli piccoli. Iniziato il 20 giugno proseguirà per tutta l’estate. Per l’occasione la pista del Parco Marcella e Maurizio Ferrara, tutta illuminata, sarà a disposizione per giocare, pattinare, andare sullo skateboard e si potrà fare sport fino a tarda sera. 

In programma come ogni anno ci saranno gli spettacoli di Massimiliano Maiucchi, le letture e i laboratori curati da Eco di Fata e i Cartoni Animali in collaborazione con Perfareungioco.
Inoltre l’offerta è stata integrata con spettacoli di giocoleria, eventi astronomici e tanto altro. 

 Per gli amanti della musica abbiamo una grande notizia: al Parco Appio in via dell’Almone 105 si potrà fare il pieno di concerti live, potrete cantare, ballare sotto il palco. Vi aspettiamo numerosi. Si esibiranno varie band famose ed emergenti. 

 Ma gli eventi musicali non finiscono qui, al parco Schuster davanti la Basilica di San Paolo allestiranno un grande palcoscenico contornato da vari stand tutti illuminati. Si esibiranno vari artisti, il pubblico troverà una vasta scelta di cantanti e di generi musicali. Sarà il concerto più esclusivo e appassionante di San Paolo. Siete pronti e carichi per la musica dal vivo? 

 Stagione ricca anche per Roma Tre Orchestra, grazie al progetto IN musica per il sociale. Come avvenne l’anno scorso, la stagione estiva si svolgerà presso il Convitto Vittorio Locchi di via Spinola 11. Potrete gustarvi tutto il meglio della musica classica, ci saranno spettacoli di pianoforte, musica da camera, sinfonica o opera. 

 Altra imperdibile occasione è passare una serata in compagnia di musica, cibo e drink proprio sul lungo il biondo Tevere, nel parco Tiberis che  si affaccia sull’omonimo fiume. Posto “in” ed esclusivo, ottimo per incontrare gente nuova o godersi una passeggiata con la propria dolce metà. 

 Se ci spostiamo un po’, in via del Gazometro troveremo la Videocittà ossia il festival della visione e della cultura digitale. Vi aspettano spettacoli musicali e molto altro ancora. 

 A pochi passi su via del Porto Fluviale 35 si trova un laboratorio creativo denominato Wide Art Based Spots, durante il quale artisti italiani  e internazionali under 35 realizzeranno opere video specifiche per l’occasione. 

Insomma per chi non avrà la possibilità di organizzare una vacanza fuori Roma avrà modo di divertirsi anche in città respirando l’aria dell’estate.